fbpx

Famiglia Cucurbitacee. Origine Africa tropicale.  Il cocomero è una pianta annuale, con fusto erbaceo rampicante, foglie grandi e pelose con tre lobi, fiori maschili e fiori femminili, frutto voluminoso rotondo oppure ovale, il peso varia da 10 a 20 kg.  La pianta cresce bene nelle aree caldo-temperate, in terreni anche piuttosto aridi, grazie alla buona resistenza a brevi periodi di siccità. In Italia e nel bacino Mediterraneo i cocomeri, in genere, si raccolgono maturi dalla fine di maggio fino a tutto settembre.

 

 

Dal punto di vista botanico, il cocomero più che un vero frutto è una bacca di grandi dimensioni, caratterizzata da una parte esterna fibrosa, detta pericarpo, e da un endocarpo polposo e succoso pieno di semi. Questo frutto in Italia è noto sia come anguria che come cocomero. Viene anche definito falsa bacca.   La polpa è costituita per oltre il 90% di acqua e contiene anche un discreto quantitativo di zuccheri, soprattutto fruttosio, e vitamine A, C (8,1 mg per 100 g di frutto), B e B6. Una porzione di anguria è uno snack reidratante e remineralizzante e, grazie alla buona concentrazione di potassio, anche diuretico. In estate è ottimo per combattere la naturale ritenzione idrica di cui si soffre nelle giornate più calde.

 

 

Dissetante, fresca una fetta di anguria quando il caldo morde il freno è un vero toccasana. Questo frutto rinforza il sistema immunitario, ha proprietà antinfiammatorie, depura l’organismo, migliora l’aspetto della pelle e dei capelli, aiuta la circolazione e la solidità delle ossa.  Diversi sono i suoi usi in cucina: i più audaci lo utilizzano per guarnire spiedini a base di verdura e formaggi altri preferiscono guarnirci insalate estive. Frullati e centrifughe vanno per la maggiore ma cresce l’utilizzo stravagante come ad esempio nel riso orientale con granella di mandorle. 

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi