Caldo record, volano gli acquisti di gelati e frutta

Previsto caldo record per oggi e le prossime ore a Roma e nel Lazio. La capitale sarà una delle sei città con bollino rosso e con temperature che raggiungeranno i 38 gradi, secondo il bollettino del Ministero della Salute. La colonnina di mercurio toccherà i 37 gradi a Latina, Rieti e Viterbo e i 35 a Frosinone. Un’ondata di calore, iniziata lunedì, che sta incidendo anche sui consumi. Secondo la stima di Coldiretti Lazio, infatti, negli ultimi giorni la vendita di frutta è aumentata del 14%, un incremento dovuto anche ai prezzi vantaggiosi perché per molte varietà, come ad esempio le pesche, si è nel pieno della stagione produttiva. Autentico boom per il consumo di gelato (+23%), utilizzato anche come pasto alternativo durante la pausa pranzo. Le temperature molto elevate, al di sopra delle medie stagionali, hanno effetti negativi sugli animali, sottoposti a un forte stress, e sulle coltivazioni, dagli ortaggi al mais, con gli agricoltori costretti a ricorrere all’irrigazione di soccorso.

 

 

“In periodi così caldi, soprattutto per le categorie a rischio, è ancora più importante adottare una corretta alimentazione – spiega David Granieri presidente di Coldiretti Lazio – Frutta e verdura sono fonti di vitamine, sali minerali e liquidi per mantenere l’organismo in efficienza e combattere i radicali liberi prodotti dall’esposizione solare. Il gelato invece si conferma uno degli alimenti più amati dagli italiani con una grande crescita delle agrigelaterie che garantiscono la provenienza della materia prima dalla stalla alla coppetta”.

 

 

Ricordiamo che per resistere e combattere il caldo torrido di queste settimane ci sono i festival dello Street Food targati Ttsfood. La temperatura non cambierà ma in compenso degusteremo insieme piatti gourmet on the road con musica e tanto divertimento. Vi invitiamo a venirci a trovare già dalle prossime tappe, dal 4 luglio saremo a Terracina con un Festival indimenticabile a due passi dal mare.